Forno d’Asolo

Home / Portfolio / Forno d’Asolo
Forno d’Asolo

La storia di Forno d’Asolo ha origine fra le colline di Asolo in un piccolo mulino in provincia di Treviso quando, cinque generazioni fa, nasceva la bottega della famiglia Gallina.

Da quell’antica tradizione di passione per la bontà e l’artigianalità, nel 1985, i fratelli Fabio e Paolo Gallina decisero di realizzare la loro idea rivoluzionaria: portare, a chi vive lontano, la freschezza e la fragranza dei prodotti realizzati quotidianamente nel forno di famiglia.

Da marzo 2014, il gruppo 21 Investimenti, fondato da Alessandro Benetton, ha acquisito Forno d’Asolo con l’intento di valorizzarne il patrimonio industriale e il marchio quale eccellenza nei prodotti da forno “Made in Italy”, puntando ad un forte sviluppo in Italia e all’estero.

In particolare, si registra una forte accelerazione sull’internazionalizzazione che punta su Germania e Stati Uniti. Dal 2014 al 2017 il fatturato è quasi raddoppiato. Forno d’Asolo ha appena aperto due filiali in Germania e negli Stati Uniti (nel New Jersey con attività commerciale a New York) e nel 2017 raggiungerà un fatturato di 130 milioni (116 nell’esercizio precedente) con un Ebitda di 20 milioni (15 milioni). I risultati ottenuti sono, senza dubbio, di rilievo se si pensa che in questa fase il mutamento dello stile alimentare del consumatore italiano privilegia una dieta più salutista, con meno zuccheri e grassi.

Il successo di Forno d’Asolo passa attraverso la grande attenzione al prodotto, creando prodotti da forno dolci e salati di qualità artigianale, interpretando al meglio le eccellenze regionali italiane.

La passione per il gusto si unisce a un grande orientamento al cliente, proponendo una gamma ampia, un servizio puntuale e una consulenza dedicata sul punto vendita.

Per visitare il sito di Forno d’Asolo, clicca qui: www.fornodasolo.it