Testimonianze

Home / Archive by category "Testimonianze" (Page 2)
#TESTIMONIANZE: INTERVISTA A JESSICA ZANETTE, DIGITAL MARKETING & PR DI PERLAGE, OSPITE DEL MASTER FOOD & WINE 4.0

#TESTIMONIANZE: INTERVISTA A JESSICA ZANETTE, DIGITAL MARKETING & PR DI PERLAGE, OSPITE DEL MASTER FOOD & WINE 4.0

Jessica Zanette, Digital Marketing & Pr di Perlage, è stata ospite del Master Food & Wine 4.0 per raccontare la realtà di una storica cantina biologica del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG.

Il biologico è stato per Perlage, una scelta etica fondante fin dalle origini di un’azienda che ha scelto di seguire la filosofia biodinamica per l’intero processo produttivo.

La certificazione B Corp ottenuta nel 2016 è stata la naturale conseguenza di un modo di operare insito nei valori aziendali: sostenibilità ambientale, etica e responsabilità verso i propri dipendenti e la comunità.

Guarda la video intervista

 

 

Video intervista

#TESTIMONIANZE: INTERVISTA A MARTINA BOROMELLO, RESPONSABILE MARKETING E COMUNICAZIONE ORTOROMI, OSPITE DEL MASTER FOOD & WINE 4.0

#TESTIMONIANZE: INTERVISTA A MARTINA BOROMELLO, RESPONSABILE MARKETING E COMUNICAZIONE ORTOROMI, OSPITE DEL MASTER FOOD & WINE 4.0

Martina Boromello, Responsabile Ufficio Marketing e Comunicazione di OrtoRomi, è stata ospite del Master Food & Wine 4.0, e ha portato in aula il caso della società cooperativa agricola che oggi è il terzo gruppo italiano del settore ortofrutticolo.

Quest’anno gli estratti Insal’Arte sono stati eletti prodotto dell’anno 2018. Questo riconoscimento è il risultato di una indagine condotta in Italia che valuta ogni prodotto di ciascuna categoria in base ai parametri di “innovazione” e “soddisfazione”.

Ortoromi segue una strategia di comunicazione integrata tra online e offline che ha previsto la recente apertura del loro portale e-commerce.

Guarda la video intervista

 

 

Video intervista

#testimonianze: intervista a Fabio BRESCACIN, presidente di Ecor-NaturaSì, ospite del Master Food & Wine 4.0

#testimonianze: intervista a Fabio BRESCACIN, presidente di Ecor-NaturaSì, ospite del Master Food & Wine 4.0

23 febbraio 2018 – Fabio Brescacin, presidente di Ecor-NaturaSì, è stato ospite del Master Food & Wine 4.0, per raccontare la filosofia aziendale della più grande realtà del biologico italiano.

Guarda la video intervista

NaturaSì rappresenta oggi la più importante catena di supermercati del nostro Paese (oltre 100 negozi e circa 600 dipendenti) per la vendita di prodotti alimentari biologici e naturali.

Il suo modello di business si basa su uno specifico progetto culturale che trae origine dai pensieri del filosofo, esoterista e pedagogista austriaco Rudolf Steiner, ispiratore dell’agricoltura biodinamica e di una corrente pedagogica volta alla liberazione dei talenti in un quadro di autonomia assoluta.

La condivisione della mission aziendale con tutto l’organigramma permette maggiore consapevolezza e autonomia del singolo, e al contempo la creazione di un ambiente lavorativo più sinergico e collaborativo.

Video intervista

#testimonianze: intervista a chiara rossetto, AD di Molino Rossetto, ospite al Master Food & Wine 4.0

#testimonianze: intervista a chiara rossetto, AD di Molino Rossetto, ospite al Master Food & Wine 4.0

23 febbraio 2018 – Chiara Rossetto, AD di Molino Rossetto, è stata ospite al Master Food & Wine 4.0, per raccontare l’esperienza di un’azienda familiare che ha avuto alla capacità di trasformare un prodotto da commodity a brand con alto valore aggiunto.

Guarda la video intervista


Molino Rossetto ha registrato una crescita più che raddoppiata negli ultimi anni, grazie a un’alta attenzione ai trend di settore e alla capacità di ascoltare i nuovi bisogni del consumatore finale. Non solo un packaging originale e accattivante, ma anche accessori per la preparazione dei prodotti e la cura estetica degli stessi; non solo la presenza nei negozi al dettaglio, ma anche nella catena Eataly e negli scaffali on line di Amazon.
Negli ultimi anni viene aperto il blog “Un tocco di Rossetto”, dove Chiara Rossetto fa lo storytelling dei prodotti dell’azienda e di come usarli al meglio. Saper nobilitare un prodotto “povero” è una capacità imprenditoriale che hanno in pochi.

Video intervista

#testimonianze: Intervista a Claudia Cremonini, Head of External Communication, Cremonini Spa

#testimonianze: Intervista a Claudia Cremonini, Head of External Communication, Cremonini Spa

15 dicembre 2017 – Claudia Cremonini, Head of External Communication di Cremonini spa, è stata ospite del Master Food & Wine per raccontare agli studenti l’esperienza di un’azienda internazionale a stampo familiare come Cremonini.

Guarda la video intervista

Il Gruppo Cremonini racconta una “storia italiana” con una “leadership internazionale”. Sono oggi circa 11 mila i dipendenti in tutto il mondo con un 30% di fatturato all’estero. In oltre 50 anni di attività, il Gruppo è diventato la prima società privata in Europa nella produzione di carni bovine e prodotti trasformati a base di carne (Inalca, Montana, Manzotin e Ibis) ed è il numero uno in Italia nella commercializzazione e distribuzione al foodservice di prodotti alimentari (MARR). Detiene la leadership in Italia nella ristorazione delle stazioni ferroviarie (Chef Express). Nella ristorazione commerciale è presente in Italia con i ristoranti a marchio Roadhouse Grill.

Innovazione, tecnologia e sicurezza, sono le leve attraverso le quali Cremonini opera nel massimo rispetto dell’ambiente per uno sviluppo sostenibile, controllando con attenzione ogni passaggio della filiera produttiva.

Roadhouse Restaurant ha ricevuto un importante riconoscimento lo scorso luglio 2017 ed è risultato primo nella categoria ristoranti per la qualità della Customer Experience, in una ricerca condotta dal Customer Experience Excellence Center di KPMG su oltre 140 brand nazionali e internazionali attraverso un campione di oltre 2.500 consumatori.

Video intervista

#testimonianze: Intervista ad Antonio Cellie, AD delle Fiere di Parma e AD del Centro Agroalimentare di Parma

#testimonianze: Intervista ad Antonio Cellie, AD delle Fiere di Parma e AD del Centro Agroalimentare di Parma

15 dicembre 2017 – Antonio Cellie, Consigliere Delegato del Gruppo Segea (Gazzetta di Parma, Radio&TV Parma), AD delle Fiere di Parma e AD del Centro Agroalimentare di Parma ha presentato al Master le dinamiche del settore Food & Beverage in Italia e le metodologie per un approccio mkt&category oriented.

Guarda la video intervista

Il settore agroalimentare è la prima filiera economica del paese, con un fatturato di 132 miliardi e 465 mila occupati (dati 2016). Una parte della produzione di settore è destinata all’esportazione, trend in crescita anche nel 2016 (+4,1%). Il settore agroalimentare genera di fatto il più alto valore aggiunto tra i settori manifatturieri del Made in Italy e ha registrato una performance migliore rispetto al totale delle esportazioni italiane. I prodotti italiani si distinguono per la qualità intrinseca ma anche per i valori e le tradizioni che veicolano..

CIBUS, il Salone Internazionale dell’Alimentazione, sarà in programma dal 7 al 10 maggio 2018: l’evento di riferimento dell’agroalimentare italiano, rappresenta una grande vetrina di visibilità internazionale per i prodotti nati dalla tradizione, dal “saper fare” unico e dal territorio italiano. Cibus 2018 avrà un focus Ho.Re.Ca dedicato alla scoperta del mondo del Food Service con approfondimenti, incontri e protagonisti per conoscere i nuovi trend di sviluppo relativi all’applicazione del digitale nella ristorazione..

Video intervista